Scuola Sec. I° Grado – G.Zanella

G. Zanella

 

Il plesso è dotato in totale di 9 Lim.

Indirizzo Musicale

La nostra scuola è una scuola ad indirizzo musicale. Cosa significa?
L’insegnamento di uno strumento musicale nella scuola media prende il via in forma di sperimentazione in tutto il territorio italiano, negli ultimi anni ’70. Il primo decreto ministeriale del 1979 e il secondo del 13 febbraio 1996, sono i primi due passi che sanciscono e regolamentano lo studio di uno strumento musicale nella scuola media, e permettono l’apertura di nuovi corsi in via sperimentale. Con la Legge n.124 del 3 maggio 1999 vengono ricondotti ad ordinamento i suddetti corsi facendo così diventare l’insegnamento di uno strumento nella scuola media una materia curriculare. Ai sensi del D.M. 6 agosto 1999 n. 201, inoltre, viene istituita la classe di concorso di strumento musicale nella scuola media (A077).
Il corso ad indirizzo musicale nasce dall’esigenza di offrire agli alunni la possibilità di accostarsi alla cultura e alla tecnica musicale, non solo dal punto di vista teorico, ma anche e soprattutto, da quello pratico attraverso lo studio triennale di uno strumento musicale. Gli alunni che desiderano frequentare il corso ad indirizzo musicale, all’atto dell’iscrizione, devono farne richiesta (indicandolo nel modulo di iscrizione alla classe prima). Non occorre saper già suonare uno strumento. Tramite il risultato della prova attitudinale e la preferenza indicata dall’alunno, i docenti di strumento musicale provvederanno a formare le classi.
Strumenti di Studio:
CHITARRA – CLARINETTO – PIANOFORTE – VIOLINO
I ragazzi che hanno scelto l’indirizzo musicale oltre alle 30 ore faranno 2 ore a settimana in più per lo studio dello strumento. Le due ore fanno parte dell’orario curricolare, si svolgeranno in orario pomeridiano e sono così ripartite:
1 ora di strumento
1 ora di musica d’insieme per le classi I
1 ora di Orchestra e Coro per le classi II e III

Un pò di storia

La Scuola Media Statale “G. Zanella” è sorta nel 1962/’63, a seguito dell’istituzione in Italia della Scuola Media Unificata.
Nell’anno scolastico 1983/’84 è stata la prima scuola del Distretto n° 38 a introdurre il nuovo ordinamento del tempo prolungato.
Nell’anno scolastico 1989/’90 vengono istituite la sperimentazione musicale e quella di bilinguismo (inglese, francese).
Nell’anno scolastico 1998/’99, con l’introduzione dell’Autonomia Scolastica, vengono adottati tre orari di lezione con:

  • unità orarie di 60 minuti;
  • attività aggiuntive obbligatorie per gli allievi entro il tempo scuola obbligatorio per il
    docente;
  • attività multi/interdisciplinari in compresenza, anche per classi parallele, nell’ambito dei Dipartimenti dell’area linguistica, tecnico-scientifica, espressivo-motoria.

Nell’anno scolastico 2000/2001, la Scuola Zanella diventa Istituto Comprensivo,  denominato “ Corso Garibaldi 80”, ad indirizzo musicale, con associate la Scuola dell’Infanzia, la Scuola Primaria e la Scuola Secondaria di primo grado di Labico.

Dall’anno scolastico 2009/2010 la Scuola media “Zanella“, viene associata al Circolo Didattico “Madre Teresa di Calcutta”, che diventa l’Istituto Comprensivo “Corso Garibaldi 38” , oggi I. C. “Madre Teresa di Calcutta”.

Struttura dell’edificio

L’edificio possiede due ingressi, quello principale su Corso Garibaldi n° 80 e quello secondario su Via della Passeggiata ; una sola uscita di sicurezza agibile. La struttura si sviluppa su diversi piani in cui gli ambienti sono utilizzati secondo la descrizione che segue.

  • PIANO TERRA: Aula Magna, in cui è presente un pianoforte a mezza coda, aula con L.I.M., sala professori, Presidenza, ufficio della collaboratrice del D.S..
  • PRIMO PIANO SOTTOSTRADA: tre aule , bagno alunni, bagno docenti, terrazzo.
  • SECONDO PIANO SOTTOSTRADA: tre aule, bagno alunni.
  • TERZO PIANO SOTTOSTRADA: Laboratorio multimediale, Laboratorio musicale, Palestra (con balconata).
  • PRIMO PIANO: tre aule (una, con pianoforte, utilizzata anche nel pomeriggio per attività di strumento), bagno alunni, bagno docenti.
  • SECONDO PIANO: quattro aule, bagno alunni, bagno docenti, Laboratorio tecnologico, Laboratorio di disegno geometrico, fornito di L.I.M., Biblioteca, terrazzo.
  • TERZO PIANO: stanza con forno per cottura manufatti in ceramica.
  • QUARTO PIANO: archivio, due terrazzi.

 

Per conoscerci meglio clicca qui!

-27 gennaio…Giornata della Memoria!

Classe 3^A

Classe 3^ B